Il connettore iso

 

Il connettore ISO racchiude più standard, pertanto qualche veicolo (tipo alcune Volkswagen) potrebbe avere nel connettore iso di serie piedinature differenti dallo standard usato nella vostra autoradio; questo può causare ogni genere di danno possibile immaginabile al vostro amato oggetto, pertanto quando comprate uno stereo prima di montarlo al volo nel parcheggio dell'ipermercato controllate che le alimentazioni uscenti dal vostro connettore corrispondano a quelle richieste!

il connettore in questione (nell'immagine c'è un maschio, ovvero quello che sbuca dal vano din) si divide in realtà in due connettori distinti (a volte si possono trovare anche fusi insieme, ma restano sempre due); uno per le alimentazioni e i segnali di controllo e l'altro per portare il segnale audio ai diffusori.

il connettore che porta il segnale di potenza ai diffusori è quello in alto nella figura; l'unica differenza fisica tra i due è che il gancio col quale agganciano nell'autoradio (sul fianco destro) è messo ad altezze leggermente diverse; questo per evitare che si inserisca il connettore delle alimentazioni al posto di quello degli altoparlanti e viceversa.

il connettore delle alimentazioni è ovviamente il secondo.

 

 

Piedinatura del connettore dei segnali audio:

(le scritte colorate indicano i colori dei fili)

 

B1, B2 => altoparlante posteriore destro, B1 = positivo , B2 = negativo (filo con rigo nero)

B3, B4 => altoparlante anteriore destro,   B3 = positivo , B4 = negativo (filo con rigo nero)
B5, B6 => altoparlante anteriore sinistro,  B5 = , B6 = (filo con rigo nero)
B7, B8 => altoparlante posteriore destro, B7 = positivo , B8 = negativo (filo con rigo nero)

 

 

Piedinatura del connettore delle alimentazioni:

A1 = varie ed eventuali

A2 => solitamente marrone questo cavo è usato per collegare il viva voce del cellulare in modo che quando suoni lo stereo abbassi il volume.

A3 = varie ed eventuali

A4 = questo filo, di colore giallo, serve per tenere le memorie e l'orologio dello stereo; è perciò  collegato ad una alimentazione a 12Volt costante (ovvero che rimane anche con la macchina spenta); tutta la corrente assorbita dallo stereo passa per questo filo, perciò nel caso notiate che a volumi alti l'illuminazione del frontalino lampeggi e vogliate maggiorare i fili per ovviare all'inconveniente sappiate che il filo da cambiare è questo (non il rosso come saremmo portati a pensare)

A5 = filo color blu con la striscia bianca; questo cavo viene collegato agli amplificatori o a qualunque altra cosa vogliamo che si accenda nell'istante in cui accendiamo lo stereo; infatti all'accensione lo stereo fornisce su questo cavo 12 volt

Attenzione : la corrente fornita è di 350mA perciò se volete collegare qualche utilizzatore (tipo un neon da tamarro o l'antenna che si alza da sola) dovete mettere un piccolo relè

A6 = varie ed eventuali

A7 = il famoso filo rosso! questo cavo è solitamente collegato al quadro e viene messo sotto tensione quando girate la chiave; il filo rosso, contrariamente al luogo comune non alimenta lo stereo (ci pensa quello giallo) ma dà solo l'abilitazione all'accensione.. pertanto se volete che lo stereo funzioni anche a quadro spento dovete tagliarlo e collegarlo assieme al filo giallo

A8 = il filo nero è invece la massa, collegata al meno della batteria